osteopatia_cranio_sacrale.jpg

Osteopatia

Visita Osteopatica

Durante la prima visita presso lo studio, l’'osteopata effettuerà una prima valutazione che inizierà con un colloquio in cui verranno messi a fuoco i disturbi attuali e pregressi del paziente, le sue abitudini posturali durante le ore lavorative e durante il tempo libero. Il paziente verrà stimolato a compiere alcuni semplici movimenti per effettuare una accurata indagine posturale e biomeccanica. Se disponibile, si consiglia di portare con sé la documentazione clinica (referti, radiografie…). Nella fase successiva l’osteopata, per mezzo della palpazione, identificherà i punti di debolezza o eccessiva tensione in tutto il corpo e analizzerà il sistema strutturale, fasciale, craniale e viscerale.

Il trattamento osteopatico si avvale di innumerevoli metodi di applicazione e tecniche utilizzate in funzione delle necessità terapeutiche di ciascun individuo. La durata media di una prima visita è di 45 minuti, gli eventuali trattamenti successivi, se necessari in base alle problematiche riscontrate, avranno una durata di 30 minuti. L’osteopatia si avvale di metodiche esclusivamente manuali (quindi niente farmaci né chirurgia). Con la manipolazione di alcune articolazioni, organi e tessuti si cerca di localizzare la causa del dolore, spesso lontana dal punto in cui il sintomo si è manifestato.

Il trattamento osteopatico è indicato per ogni fascia di età ed occupazione, infatti vengono regolarmente trattati bambini, adulti, anziani, sportivi e donne in gravidanza.

Principali campi di intervento”

Algie vertebrali:

Dolore dorsale

Dolore lombare

Lombosciatalgie

Dolore cervicale

Cervicobrachialgie

Scoliosi

Problematiche posturali ed occupazionali

Discopatie ed ernie discali

Algie degli arti:

Periartriti

Distorsioni

Tendinite

Dolori articolari

Metatarsalgie

Algie cranio facciali:

Mal di testa, cefalee miotensive, emicranie

Alcune delle affezioni dell’apparato stomatognatico

Nevralgie trigeminali e facciali in genere, sinusiti

Sindromi vertiginose ed instabilità

Alcune problematiche viscerali:

Disturbi digestivi

Turbe dell’apparato genito- urinario

Disturbi respiratori

Tensioni diaframmatiche

my business copyright 2000 no animals were harmed in the making

Default Frame

Progetto Salute ,Milano Via.Santa RIta Da Cascia 13/b. P.iva iscrizione 06039520967 By SBSistemi